Scaricare Libri Gratis




L'artista girovago. Forestieri, avventurieri, emigranti e missionari nell'arte del Trecento in Italia del Nord libri gratis PDF / EPUB

  • Autore: Cerutti D. (cur.)
  • Editore: Viella
  • I dati pubblicati: 16 Maggio '12
  • ISBN: 9788883346972
  • Formato del libri: PDF, Epub, DOCx, TXT
  • Numero di pagine: 352 pages
  • Dimensione del file: 39MB
  • Posto:

Sinossi di L'artista girovago. Forestieri, avventurieri, emigranti e missionari nell'arte del Trecento in Italia del Nord Cerutti D. (cur.):

Gli artisti sono sempre girovaghi: si muovono in caccia di lavoro, richiamatida centri di potere, da committenti, da altri occasionali motivi. Quelli dicui si discute in questo libro pero non vanno in giro per caso: partono daluoghi prestigiosi per andare a esportare formule e stili in luoghi e pressocerchie che in questo modo riconoscono l'eccellenza di artisti forestieri e ilprimato di altri centri di cultura, e vogliono appropriarsene o condividerliper il proprio prestigio. Entra qui in gioco il giudizio sull'intera artecosiddetta lombarda in rapporto al "primato fiorentino nell'arte" postulatodal Vasari, per il quale nulla sembra animare la civilta di una corte comequella viscontea, che fu in realta superiore a qualsiasi altra nell'Italia delTrecento e all'altezza di quelle francesi, inglesi, boeme. Il punto cruciale equello della percezione della differenza storica e sociale profonda dellaLombardia e del Nord Italia rispetto alla Toscana e a Firenze, dall'eta deiComuni in avanti.
Artists are always wandering: move in job hunting, invoked from centres of power, from customers, by other occasional reasons. Those discussed in this book however does not go around case: depart from prestigious places to go in exporting formulas and styles in places and at circles that this will recognize the excellence of foreign artists and the primacy of other centers of culture, and they want to appropriate it or share them for its stature. Enter here the so-called Lombard art in relation to the entire "primacy fiorentino nell'arte" postulated by Vasari, for whom nothing seems to animate the civilization of a court such as the Visconti, who was actually higher than any other in Italy in the fourteenth century and at the height of the French, British, Bohemian. The crucial point is that the perception of historical and social difference of Lombardy and Northern Italy compared to Tuscany and Florence, the age of the municipalities forward.

Comentarios

Lisa

Mi piace continuare a scrivere

Teodoro

Unter diesen Link solltest du das pdf downloaden können.